testi vari


Sul g8 di Genova, la rivolta, il ruolo delle tute bianche, leggi:

Le tute bianche si sono perse a Genova.pdf

Paola Minelli, Maria Rosaria D’Oronzo, Sorvegliato mentale. Effetti collaterali degli psicofarmaci,Torino, Nautilus, 2009, pp.141, euro 10.


La critica della malattia mentale ha rimesso in discussione l’idea di
segregare chi esibisce comportamenti che non si inquadrano nei canoni
della normalità. Ma nel frattempo il concetto di segregazione, la
gabbia intorno al cosiddetto "malato mentale", si è trasformato: le
gabbie fisiche sono diventate chimiche, il letto di contenzione è stato
sostituito dal farmaco ipnotico e sedativo, il muro dell’isolamento è
stato abbattuto solo per lasciar posto ai muri del vuoto comunicativo
indotto dallo stordimento da cocktail di pillole.

  (altro…)

Leggi qui "Koukouloforos",un interessante anche se mal tradotto opuscolo scritto da alcuni compagni greci sulla recente rivolta in Grecia. Da vedere anche The potentiality of Storming Heaven, video scaricabile in rete.

Los Angeles 1992, Francia 2005, oggi la Grecia. Le nostre società
sono sature di una rabbia non riconosciuta che all’improvviso si
cristallizza intorno a un abuso o a un atto di repressione. Ma gli
studenti ellenici, consapevoli di essere una «generazione perduta» e
derubata del futuro, mettono in scena una ribellione «dopo Seattle»,
che non chiede riforme
.


(altro…)

Commento a…

Sergio Ghirardi
Lettera aperta ai sopravissuti.

Dall’economia della catastrofe alla società del dono.

Nautilus, Torino, 2007

Appunti sparsi per due presentazioni tra Genova e Padova.

Quando
le cose sono arrivate a questo punto, quando gli errori si sono a tal
punto accumulati, non c’è che un modo per rimettere in ordine la
facoltà di pensare, ed è quello di dimenticare tutto quanto abbiamo
appreso, di riprendere da capo le nostre idee e di ricostruire, come
dice Bacone, l’intendimento umano”

Charles Fourier

Il
libro di Sergio ha senz’altro un merito: quello di affrontare il tema
della crisi, del disastro e dell’ipotesi (o della necessità) di un suo
superamento in termini non scontati. O almeno non scontati entro certi
termini, che sono quelli dell’analisi politica di stampo marxista,
incentrata sull’analisi economica della realtà, dei suoi momenti di
crisi.

(altro…)

Considerazioni di Paolo Ranieri in vista dell’iniziaziativa al Grimaldello

“Se non esistessero le prigioni sapremmo di essere tutti in catene”
(Maurice Blanchot)

(altro…)